19 Settembre 2020
ARTICOLI

Marco Rebughini e i ragazzi della Juniores Provinciale.

La Voce del Mister
scritto da utente sconosciuto il 19-10-2015 11:04
Un saluto a tutti. Ringraziando, per l´opportunità ricevuta, la Società Ricortola 1972 e in particolare il DS Dario Pantera, cercherò di elaborare un breve consuntivo di questi due mesi di lavoro con questa nuova squadra che andrà ad affrontare il Campionato Juniores Provinciale.

Fin dal 17 Agosto, giorno di inizio preparazione, i ragazzi si sono allenati con impegno e continuità e, grazie anche alla struttura del C.S.I messa a disposizione dalla Società dopo le prime tre settimane di preparazione svolta nei campi sussidiari di Ricortola, devo dire che lo sviluppo delle sedute in generale è stato costante e produttivo con risultati soddisfacenti sia individuali che di squadra.

Il gruppo che il DS mi ha messo a disposizione è di numero giusto con 21 giocatori, equilibrato nei ruoli ed è formato prevalentemente da classe ´98, 11 per l´esattezza con 5 classe ´96 e 5 classe ´97, confermando la politica societaria del "Progetto Giovani".

Ho notato fin dai primi giorni un approccio positivo all´allenamento con i giusti atteggiamenti, impegno e concentrazione, merito sicuramente degli insegnamenti ricevuti dai colleghi che mi hanno preceduto.
obiettivo primario è preparare e plasmare i ragazzi per un inserimento graduale nella nostra Prima Squadra. Non c´è dubbio che il lavoro da fare sarà lungo, impegnativo e meticoloso, perché costruire una nuova squadra con i giusti equilibri e formare dei calciatori "veri" non è mai semplice, ma i ragazzi sono consapevoli che per loro questo è l´ultimo "step" e pertanto vedo nel lavoro di campo molta voglia di crescere e di dimostrare il proprio valore.
Già alcuni ragazzi si alternano a "dare una mano" alla nostra Prima Squadra (Adelmi, Pellegrini, Balloni Gianluca, Russo e Veralli) confermando che lo spirito e l´ambizione sono quelli giusti.

Sabato 10 Ottobre è iniziata l´avventura con la prima di campionato, giocata in casa contro l´Atletico Carrara. Senza dilungarmi in troppi discorsi superficiali, dico solo: buon risultato; grande impegno da parte di tutti i ragazzi, ma prestazione e atteggiamenti del secondo tempo da rivedere, perché nel calcio come nello sport in generale bisogna sempre cercare di migliorare con umiltà e... tanta "fame". Questo è quello che chiederò sempre, oltre al rispetto e al senso di appartenenza alla maglia, a tutti i ragazzi, con la speranza che nel tempo possano meritarsi tutte quelle gratificazioni, personali e di gruppo, che ogni giocatore deve sempre ricercare durante la stagione agonistica.

Colgo l´occasione per augurare ai colleghi e relativi staff di tutte le categorie della nostra Società un sincero "in bocca al lupo" per la stagione appena iniziata.

Mister Marco Rebughini
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio