25 Novembre 2020
ARTICOLI
percorso: Home > ARTICOLI

NUOVO ORGANIGRAMMA PER IL RICORTOLA CALCIO 1972

Società, Eventi
scritto da utente sconosciuto il 26-05-2018 15:07
Il Ricortola vuole alzare l´asticella e per questo ha scelto di affidarsi ad uno staff di prim´ordine. In settimana la società neroverde ha presentato ufficialmente ai propri allenatori i nuovi responsabili deputati a far compiere un salto di qualità al settore giovanile ed alla scuola calcio. Il direttore sportivo, per l´intero comparto giovanile, è un gradito ritorno: Daniele Tazzini, ricortolese che conosce bene l´ambiente per avervi già lavorato in passato. Con lui arrivano il direttore tecnico Sauro Della Pina ed il responsabile tecnico sul campo per le squadre agonistiche Pier Giuseppe Mosti, due personaggi che non hanno bisogno di presentazione. Basti dire che i tre, insieme e accanto a Roberto Mussi, sono stati gli artefici del rilancio del settore giovanile della Massese portandolo in 7 anni di gestione a livelli d´eccellenza in ambito provinciale. La loro è stata un´opera certosina e capillare che partendo dal potenziamento delle strutture, da una disciplina e metodologia del lavoro e da un´organizzazione professionistica dello stesso è riuscita a dare ottimi frutti portando il bilancio in attivo e sfornando annualmente giocatori appetiti dalle società professionistiche della zona. Anche a livello sportivo non sono mancati i risultati con il conseguimento ed il mantenimento di tutte e tre le categorie regionali. L´intendimento della "triade" è quello di riproporre a Ricortola lo stesso modello di lavoro. Certo non ci sarà alle spalle il nome Massese ma la società è sana e dalle grandi potenzialità. La struttura è quanto di meglio si possa chiedere in provincia con un campo principale in erba davvero invidiabile ed altri tre sussidiari per gli allenamenti oltre ad uno piccolo in sintetico per i più piccoli. Medicheria, uffici ed un´ampio punto ristoro completano "Ricortoland" che dalla scorsa stagione si è dotata anche di un pullmino per il trasporto dei ragazzi. Tazzini, Mosti e Della Pina hanno accettato con entusiasmo questa nuova sfida e la società ha puntato sulla loro competenza. Nessuna bocciatura, quindi, per Carducci e Bugliani ma solo un´opportunità di crescita di tutto il settore colta al volo dalla società. Enrico Bugliani resta come collaboratore della scuola calcio dove bolle in pentola un´altra grande novità sul nome del responsabile tecnico. Il nuovo corso ha appena avuto inizio.
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio